• Dialoghi,  Architettura,  Design

    Dainelli Studio: al di là delle mode

    Dainelli Studio Sirecom collection 2020 Faces Reloaded 02 e1644256143482

    Una grande passione per le tracce del passato ed un “religioso” rispetto per i segni lasciati dal tempo: sono la base dei progetti di Marzia e Leonardo Dainelli.   La prima impressione è davvero quella che conta? Non è esagerato sostenere che, in questo caso, sì!Avevamo   avuto   la  sensazione,   già  al  tempo  del   nostro  primo incontro,  che Marzia e Leonardo Dainelli fossero due persone di raffinata semplicità e sincera accoglienza, ancor prima che stimati protagonisti nel settore dell’interior e del product design.L’opportunità di conoscerli ci era stata offerta nel settembre scorso, in occasione di un press day presso la sede milanese di Dainelli Studio e durante il quale è stata presentata la collezione Monoscopio, realizzata in collaborazione con Ceramiche Bardelli. “Galeotto”…

  • Architettura,  Interni,  Residenziale

    Progetto per una “Modular House”

    MODULAR HOUSE

    Come ripensare lo spazio per le persone. Affascinati da una calda e suggestiva atmosfera che traspariva da un’immagine di architettura calata in un contesto naturale in cui ci siamo imbattuti girovagando per il web, solo dopo aver contattato i progettisti abbiamo appreso che non si trattava di una foto reale ma di un’ immagine “renderizzata” che ha ingannato l’occhio.Nessuna delusione, anzi, ne approfittiamo per parlarne anche, e a maggior ragione, alla luce dei risultati di una recente ricerca dell’americana “Research and Markets” che ha previsto, per il periodo 2019/2025, un aumento consistente dell’edilizia di tipo prefabbricato che garantirebbe, rispetto all’edilizia tradizionale, un maggior controllo sull’efficienza energetica e sulla ecosostenibilità dei materiali e dei processi impiegati.Lo studio italiano sh.arch (society for…

  • Architettura,  Dialoghi

    LCA Architetti: una sostenibilità sincera

    Padiglione casa clima legno sughero 1 e1642947248620

    La ricerca della bellezza come obbiettivo primario, la convinzione che si possa ottenere anche attraverso un’architettura realmente sostenibile: una conversazione con l’architetto Luca Compri sugli argomenti della nostra contemporaneità.   Non si può parlare né  di pionierismo né  di inaspettata  lungimiranza: si tratta di  una  naturale  vocazione per  la bioarchitettura.Luca Compri, classe 1971, da 25 anni si occupa di architettura sostenibile e dal 2001 con un proprio Team nello studio di Varese. Le competenze abbracciano settori che si estendono dalla progettazione di oggetti di design ai masterplan urbanistici, passando attraverso la partecipazione a concorsi di architettura e all’attività di formazione didattica in ambito accademico e professionale. Un variegato insieme di impegni/compiti, quello dello Studio LCA, cui è valso l’assegnazione di…

  • Interni,  Residenziale

    Bianco senza ombra di dubbio

    COver

    Il recupero in chiave moderna di un attico all’interno di una villa settecentesca vicino a Mantova votata all’efficienza energetica. Un’antica villa del ‘700 ubicata in un’area rurale alle porte di Mantova torna a rivivere grazie a un attento intervento di recupero e trasformazione in 18 unità residenziali ricavate sia all’interno della struttura originaria sia nella parte ex novo in un’ottica di valorizzazione funzionale e organizzativa secondo i parametri dell’abitare contemporaneo. Un intervento in cui antico e moderno convivono creando un insieme edilizio omogeneo dal punto di vista compositivo e ben integrato con il paesaggio circostante.  Ristrutturazione e nuova costruzione non alterano l’integrità storica della struttura esistente dove particolari, statue e affreschi sono stati oggetto di un’attenta operazione di conservazione e…

  • Aziendesign,  Design

    Aziendesign #4: Mille997

    DecorazioneSuLegno MILLE997 Pagina 03

    Chi semina raccoglie (se si coltiva con pazienza) “Mi chiamo Govi Francesco, abito a Reggio Emilia, sono tecnico informatico, ho una laurea triennale in Marketing e gestione d’impresa e, sin da subito, mi sono catapultato nel mondo lavorativo imprenditoriale”.Un approccio semplice,  e contemporaneamente “magnetico,” quello che abbiamo avuto on line con il fondatore della startup Mille997 con sede a Sassuolo, nel modenese.Francesco Govi ci parla della sua attività nel panorama dell’interior design come se si trovasse di fronte ad una severa commissione esaminatrice. E il fatto si spiega da sé: non è da molto che ha completato gli studi perché Mille997 non identifica l’anno di nascita dell’azienda bensì quello del suo titolare. Francesco, 24 anni, riesce a trasmettere, anche in…

  • Dialoghi,  Architettura,  Arte,  Design

    Raccolte

    folder Rassegna

    folderassegna 2021part 3 the year’s most read …Io lavoro di notte: quelle notturne sono le ore a me più congeniali perché non sono disturbato e riesco a lavorare con continuità. Con lo scorrere delle ore prendo un ritmo sempre più veloce finché arrivo a quel momento particolare, tra 5 e le 6 del mattino, in cui la mia resa è paragonabile quasi a quella di un intero pomeriggio… Fabrizio Musa: vivere nella bellezza …ma è la Fiera live con le sue relazioni a liberare l’adrenalina: la possibilità di toccare e soppesare gli oggetti, di prendere le misure o informarsi su pezzi o epoche, il faccia a faccia tra operatore e acquirente … L’Antico alla conquista dello spazio (domestico) …essere un…

  • Design,  Interni,  Office Interiors,  workplaces

    Spazi fluidi

    devn JmmXKlJ8MKQ unsplash

    (conosciuti e ri-conosciuti): parte seconda Come abbiamo già anticipato nell’articolo precedente (Spazi fluidi: parte prima) il contesto che rappresenta il nostro luogo di lavoro, sia esso l’abitazione, l’ufficio o un’azienda, influisce sulle nostre prestazioni.Nel caso dello smart working assistiamo ad un rafforzamento dei legami che già sono forti, che appartengono alla cerchia dei nostri familiari e amici, ma che rischia di indebolire di molto quelli già deboli, di ridurre sempre più le conoscenze estemporanee nate nell’occasione di incontri casuali, altrettanto importanti per la nostra sfera sociale.L’effetto è quello di ridurre e frammentare le interazioni dovute alla comunicazione virtuale che prende il sopravvento (Mark Granovetter, “La forza dei legami deboli”, 1973).  E il futuro cosa ci riserva? Lo smart working diventerà…

  • Design,  Interni,  Office Interiors,  workplaces

    Spazi fluidi

    CAIMI SNOWCUSTOM 2 e1640014313133

    (conosciuti e ri-conosciuti): parte prima Bisogna risalire a Zygmunt Bauman per fare i conti con il concetto di fluidità. E’ lui che nella seconda metà del Novecento parla di “società liquida”, che poi troverà sfumature/interpretazioni varie nel corso dei decenni successivi. Liquidità intesa principalmente nella declinazione, che più ci interessa, di velocità di cambiamento e adattabilità continua della società e dei suoi componenti.In Italia quest’idea è stata ripresa dallo psichiatra Tonino Cantelmi che introduce il concetto di “tecnoliquidità” per spiegare la contemporaneità e i suoi disagi psicologici, individuando nell’interazione tra società liquida e rivoluzione digitale le determinanti principali. Tra gli ambiti fortemente interessati da questa interazione rientra anche il luogo di lavoro, che sia la fabbrica o l’ufficio, cornice entro…