cover 1
Hospitality

Hospitality #5: Babila Hostel

A Milano, tardo gotico e minimalismo si fondono in un progetto di
ospitalità internazionale.

A ridosso del quadrilatero della moda, in un angolo quieto nel cuore di Milano, accanto a due gioielli del tardo rinascimento milanese – la Basilica di Santa Maria della Passione e l’annesso ex convento sede attuale del Conservatorio Giuseppe Verdi – un edificio del 1895 dallo stile tardo gotico ospita il Babila Hostel.
Il progetto di riconversione funzionale dell’edificio, sede di attività scolastiche fino ai primi anni del 2000, è stato curato dallo studio napoletano ARx2 in collaborazione con l’architetto Angela Natale.
L’intervento di ristrutturazione, eseguito con sensibilità e perizia, ha conservato inalterate le caratteristiche storico-architettoniche dell’edificio; lo stile minimalista negli interni, con la maggior parte degli arredi mobili progettati e realizzati ad hoc e con pezzi iconici di design per i complementi, ha fatto del Babila Hostel una struttura ricettiva per viaggiatori dai gusti internazionali ed in linea con le migliori tendenze europee.
Gli spazi sono stati rimodellati per consentire un confortevole soggiorno tanto a turisti giovani e dinamici quanto a famiglie o a una clientela business.
L’originaria scala in marmo è illuminata da trifore frontali che ingentiliscono la nobile facciata e collega i cinque piani dell’edificio storico.

Hospitality 5 Babila Hostel 1 edited

Il piano seminterrato accoglie una “luminosa cripta”con volte a crociera tinteggiate di bianco e sorrette ad colonne in granito: adibito in un primo momento a piccola palestra attrezzata è stato successivamente riconvertito in un apprezzato deposito bagagli a servizio degli ospiti.  Le cromie accese, nei colori primari e secondari, accostati al candore delle pareti e dei soffitti, leitmotiv di tutto l’intervento.
Il piano rialzato ospita la reception, la sala musica, il bar-bistrot, a disposizione anche della clientela non residente nella struttura, e i locali accessori (cucina e bagni comuni): le tonalità chiare delle pareti, dei soffitti a volta e delle pavimentazioni offrono uno sfondo neutro da cui si staccano i ricercati elementi di arredo dalle tonalità accese.
Il bancone/scultura, realizzato su misura e rivestito in porcellanato con finitura corten nero di Technolam, sembra affondare nella parete che separa la reception dal bistrot per proseguire mutando la sua funzione in bancone bar.

Hospitality 5 Babila Hostel 2

 

Anche i pavimenti e i rivestimenti dei locali di servizio sono in porcellanato con finiture corten bianco e basalto antracite, sempre di Technolam.  
Il piano primo e secondo ospitano le camere comuni ciascuna dotata di bagni sovradimensionati in termini di dotazioni e con accesso diretto dalle camere stesse; il terzo piano prevede camere doppie di ispirazione alberghiera, una sala yoga e un terrazzo attrezzato con sedute e protetto da un parapetto in mattoni dai bordi merlati come la torre di un castello che si affaccia su un giardino interno.
Su ciascun piano sono inoltre presenti una serie locali per attività ricreative comuni.

 

L’illuminazione degli ambienti è affidata ad Artemide, presente anche con alcuni pezzi iconici quali le sospensioni Castore sopra il bancone della reception, Tolomeo a parete nelle camere, Talo a parete nei locali comuni.
Oltre ai mobili realizzati su misura “spiccano” le riedizioni delle storiche poltroncine girevoli Egg chair di Arne Jacobsen, in un’accesa colorazione rossa, e per le sedute del bistrot le sedie impilabili della serie Kicca one di Kastel.

Tutta la struttura e in particolare gli spazi al piano dell’ingresso sono stati concepiti per ospitare eventi, mostre d’arte, jam session nella concezione più cosmopolita possibile della condivisione di spazi e momenti di integrazione.


s f o g l i a l a g a l l e r i a


testo a cura della 
Redazione

progetto
Studio  ARx2 in collaborazione con l’architetto Angela Natale

Immagini 
Riccardo Gasperoni

partners
Kastel
Technolam
Artemide

close
folderonline antracite

Hey, ciao 👋
Piacere di conoscerti.

Iscriviti per ricevere contenuti fantastici nella tua casella di posta, ogni settimana.

Non inviamo spam! Leggi la nostra Informativa sulla privacy per avere maggiori informazioni.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.